Idee


luglio, 2024

“Portrait – 2024” di Julian Opiea, allestita al Portrait Milano

Le walking figures di Julian Opie: «Camminare tocca la spiritualità»

di Giuseppe Fantasia

Miss Italia e mortadella: le Eccellenze italiane della dimenticabile Simona Arrigoni

di Beatrice Dondi

Tre modi diversi di rendere omaggio a Jerome Robbins

di Sara Zuccari

A Nettuno i film per capire la guerra infinita tra Israele e Palestina

di Angiola Codacci-Pisanelli

Impauriti, bolliti, falliti ma uniti: gli antieroi della Generazione Calcutta

di Gino Castaldo

La linea verticale è l'ultimo regalo di Mattia Torre

di Beatrice Dondi

Quattordici comandamenti per rispettare i nostri amici animali

di Viola Carignani

Gli indesiderabili racconta il sacco di Parigi

di Fabio Ferzetti

Alla Milanesiana va in scena il valzer della timidezza

di Valeria Verbaro

La spia Matilda De Angelis e il trionfo dei numeri due: le novità di Prime Video

di Beatrice Dondi

Da Lady D a Madonna, i volti effimeri ed eterni di Mario Testino

di Giuseppe Fantasia

Marco Bellocchio: «Ieri come oggi, i politici giocano con la paura della gente»

di Claudia Catalli

Lettori, amanti della musica e della danza: tutti stregati da Manon Lescaut

di Sara Zuccari

«I testi di Taylor Swift, un grande racconto di formazione»: parola di scrittore

di Mattia Insolia

Taylor Swift, fenomenologia di una star che sa vendere il sogno

di Patrizio Ruviglioni

Perché Taylor Swift è molto più di una semplice popstar

di Emilio Carelli

«Io, swiftie, vi spiego perché Taylor per noi è così importante»

di Ilaria Ianuario

Charlotte Rampling: «Ho vissuto la mia vita come volevo. Mai farsi aggredire dai ricordi e restarne vittima»

di Claudia Catalli

Con Valerie Tameau a caccia di ricordi nelle cantine italiane della diaspora africana

di Angiola Codacci-Pisanelli

Fremont è un film che riesce a farci ridere e piangere

di Fabio Ferzetti