Teatro

Eugenio Barba, 85 anni di passione inesauribile: «Ora mi muovo verso Edipo, il pellegrino cieco che mi tende la mano»

Gli inizi durissimi, la fatica di essere migrante. E poi Grotowski, l’Odin Teatret, la rivoluzione compiuta sul linguaggio scenico. Parla il maestro di teatro in scena a Roma con la sua ultima regia: “Tebe al tempo della febbre gialla”

di Andrea Porcheddu

24 ottobre 2022
24 ottobre 2022