Salute

Aifa, rush finale per le nomine. Si va verso la riconferma di Giorgio Palù

Attesa la decisione sui vertici dell'agenzia del farmaco, in cui si prevede la riconferma del presidente uscente. sembra invece perdere quota il morattiano Pavese come direttore amministrativo

di Telesio Malaspina   31 gennaio 2024

  • linkedinfacebooktwittere-mailpinterest

Arriverà in queste ore la decisione del Governo sulle nomine al vertice dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). E, dai primi rumor, sembra ormai certa la riconferma a presidente di Giorgio Palù, docente di Virologia e microbiologia all'Università di Padova.  Molti di più sono i dubbi sulla nomina a direttore amministrativo. Il nome di Giovanni Pavesi - attuale Direttore Generale della sanità lombarda fortemente voluto da Letizia Moratti - sarebbe infatti stato scartato a causa dei suoi precedenti penali, che metterebbero in forte imbarazzo Palazzo Chigi e lo stesso Ministero della Salute. Pavesi infatti ha nella sua fedina penale un patteggiamento a un anno e venti giorni di condanna nell’ambito di un’inchiesta per tangenti su una cava trasformata in discarica. Il nome di Pavesi è anche legato all’inchiesta per corruzione nell’ambito della costruzione del Mose, dove lo stesso aveva patteggiato una condanna a due anni e dieci mesi.

  • linkedinfacebooktwittere-mailpinterest