Natura ferita

Meno foreste, più monocolture. La palma da olio devasta l’ambiente e la vita dei contadini

Lavoratori sfruttati, multinazionali che si accaparrano territori sempre più vasti. Il boom dell’agricoltura intensiva elimina i boschi e cancella specie animali e vegetali che rendono stabile la biosfera. Foto di Alessandro Cinque

di Chiara Sgreccia

14 febbraio 2022
14 febbraio 2022