Stupidario

Il viceministro scappa per Sanremo, Malan e l'auto-tune e quella canzone per Silvio: ci mancava solo la politica al ritmo di Festival

Anche negli ultimi sette giorni ne abbiamo sentite di tutti i colori. E con l'evento canoro, le dichiarazioni del Palazzo "suonano" ancora più surreali. Ma non c'è solo Sanremo: dal ministro Lollobrigida che "risveglia le coscienze" allle agghiaccianti parole di Italo Bocchino su Ilaria Salis ecco tutto il peggio

di Wil Nonleggerlo   7 febbraio 2024

  • linkedinfacebooktwittere-mailpinterest

Mentre la Camera dei Deputati si dedica al premio “Maestro dell'arte della cucina italiana”, il Senato della Repubblica ferma i lavori per un appuntamento di fondamentale importanza: Sanremo. Oltre al capitolo dedicato alla manifestazione canora più importante di sempre (c'è pure una canzone per B.), troverete: Vittorio Sgarbi ed il circo delle “dimissioni”, l'ostentazione etero del vice di Salvini, gli incontri di Matteo Renzi al resort “molto bello”, Vincenzo De Luca ed il sogno- Bellucci. Passeremo dalle agghiaccianti parole di Italo Bocchino su Ilaria Salis al “risveglio delle coscienze” innescato dal ministro Lollobrigida. Questo è il nuovo Stupidario. Si parte.

 

Il nostro cuore lo sa
Il mio cuore lo sa”, la nuova canzone di Andrea Vantini dedicata a Berlusconi: “Io escluso da Sanremo, Fascina l’ha sentita e si è commossa”
Dopo ‘Meno male che Silvio c’è’, il brano per il leader azzurro scomparso che il 54enne compositore veronese avrebbe voluto portare al Festival. “Amadeus fa come gli pare. Vorrei girare un video ad Arcore e farlo sentire anche a Piersilvio e a Marina. L’ho fatta sentire a Marta e ho visto le sue lacrime, si è commossa”
(La Repubblica – 7 febbraio)

 

 

Vai tra
L'onorevole leghista Andrea Crippa: “Frequento Anna Falchi. È evidente che sono etero, spero non sia un problema”
(HuffPost – 1 febbraio)

 

Patriarc-alert
Ignazio La Russa: “Meloni non è la classica donna che ha bisogno di un uomo per emergere”... 
(Il presidente del Senato durante il programma di Nunzia De Girolamo, Avanti popolo, Rai 3; Corriere.it – 30 gennaio)

 

Perché Sanremo è Sanremo
“Piccolo colpo di scena al Senato: alle 21 il viceministro Cirielli (senza avvisare nessuno) si mette il cappotto e scompare. Attimi di sbigottimento e poi, su osservazione delle minoranze che non si può procedere senza il governo, la seduta viene chiusa e riaggiornata a domattina...”
(Enrico Borghi, senatore Iv, su X – 6 febbraio)

 

Borghi

 

 

Il pezzo di Ghali, l'integrazione, la bellezza e l'alieno
“A me pare che partecipare a #Sanremo24 usando l’autotune sia come fare la maratona con la bici elettrica”
(Lucio Malan, presidente del gruppo FdI al Senato, su X – 6 febbraio)

 

Ghali

 

 

Rai Cinema
Sanremo, la gaffe di Amadeus: si siede su uno spettatore e non riconosce il presidente di Rai Cinema
(CorriereTv – 6 febbraio)

 

Trattativa trattori-Sanremo
Amadeus: “Pronto ad accogliere i trattori, li so guidare e so zappare. Ho fatto l'agrario. Ma finora nessuno mi ha chiamato”. Un'allevatrice: “Sono stati avviati i contatti, dovremmo andare giovedì” (@Agenzia_Ansa, X – 6 febbraio)

 

Dopo la busta d'insalata, la cioccolata turca, il mattone, la scarpa sul documento, l'AK-47...
L'eurodeputato della Lega Ciocca regala un trattore a Ursula von der Leyen
(Il Giornale – 6 febbraio)

 

Jaguar
Il ritorno di Danilo Calvani, l'ex leader dei Forconi riciclato a bordo di un trattore. Lo avevamo lasciato mentre andava ai comizi con il Jaguar: ora torna a bordo dei mezzi agricoli. In questi dieci anni ha continuato ad aizzare sui social con slogan populisti e attacchi razzisti e omofobi. E ora punta alla consacrazione: Sanremo
(L'Espresso – 6 febbraio)

 

Pare impossibile
La protesta dei trattori: FdI e Lega hanno votato a favore della riforma della Pac che gli agricoltori contestano. Al Parlamento europeo, i deputati di Fratelli d’Italia hanno sostenuto i tre testi che costituiscono il pilastro della nuova Politica agricola comune. Anche gli uomini di Matteo Salvini, che ha denunciato le “scelte folli” dell’Ue, si sono schierati a favore di gran parte della riforma
(Il Foglio – 3 febbraio)

 

La trattativa Stato-Sgarbi (cit. @makkox)
1) Corriere, 2 febbraio: “Mi dimetto con effetto immediato da sottosegretario del governo e lo comunicherò nelle prossime ore a Giorgia Meloni”, ha detto Vittorio Sgarbi a margine di un evento a Milano. “Non parlo con Sangiuliano, chi accoglie lettere anonime è senza dignità. Non l’ho sentito, non ci parliamo dal 23 ottobre quando mi ha dato la delega per andare a occuparmi della Garisenda”;

2) Il Post, 4 febbraio: Vittorio Sgarbi dice che dovrà negoziare col governo le sue dimissioni da sottosegretario alla Cultura. “La mia agonia sarà lunga”. Sgarbi è anche indagato per furto di beni culturali;

3) AGI, 6 febbraio: “L'ho detto e lo confermo, aspetto di consegnare” le mie dimissioni “nelle mani di Giorgia Meloni (che le ha accolte immediatamente, ndr). Per adesso comunque è più preciso dire che mi autosospendo. Aspetto il giudizio del Tar”. Vittorio Sgarbi lo dice in un'intervista al Corriere della Sera;

4) L'Espresso, 6 febbraio, Vittorio Sgarbi è ancora l'uomo dei record di poltrone. L'autosospeso sottosegretario alla Cultura riveste altri 16 incarichi. Il (possibile) addio alla poltrona più prestigiosa potrebbe portare a una serie di dimissioni? Macché, ora si parla di una candidatura alle Europee. Con tanto di nuovo simbolo

5) Fatto Quotidiano, Stefano Bandecchi: “Vittorio Sgarbi lasciato solo: ora voglio candidarlo alla Ue per fare il 4%”
(6 febbraio)

 

Signore e signori, Matteo Renzi. E Rocco Casalino
“Ferragosto 2023. Sono in un resort molto bello in Grecia con mia moglie Agnese e due dei tre figli, Emanuele e Ester. Francesco, appena laureato in Economia a Firenze, si è già trasferito per un Master in Business Administration negli Stati Uniti e noi ci godiamo qualche giorno di ferie a Mykonos. Siamo nella spiaggia dell’hotel, la giornata è meravigliosamente calma, ci attendono libri e chiacchierate in famiglia.

 

Squilla il telefono, o meglio lampeggia perché l’ho opportunamente messo in modalità silenzioso. Butto l’occhio. Mi pare di scorgere il nome Rocco Casalino nelle telefonate entranti. (...)
Rispondo sorpreso. Gli dico, alla fiorentina: 'Oh, te?'. E lui con la voce bassa. 'Non guardare alla tua destra. Non ti girare se no se ne accorgono. Sono nella tua stessa spiaggia. Facciamo finta di non esserci visti. Nessuno saprà nulla”
(Il Corriere della Sera pubblica un estratto del nuovo libro del senatore Matteo Renzi; poi ci si è fiondato, a salutare Rocco – 3 febbraio)

 

È un bell'ambientino
Vittorio Feltri e quell’incontro al ristorante con Vincenzo De Luca. “È una persona divertente, sembra un comico”
(Corriere, via Open – 5 febbraio)

 

De Luca e il pranzo con Feltri e Sallusti: “Ci siamo ritrovati lì per caso... certo, avrei preferito Monica Bellucci”
(Corriere del Mezzogiorno – 6 febbraio)

 

La lotta armata
È bufera dopo le parole di Vincenzo De Luca contro il governo: “Siamo in guerra nei confronti di questo governo”, dice il presidente della Regione Campania parlando sempre del blocco dei fondi Fsc. E, rispondendo ai giornalisti, aggiunge: “Oltre queste parole potrei solo fare appello alla resistenza, alla lotta armata
(Corriere del Mezzogiorno – 6 febbraio)

 

Ilaria Salis e il maître à penser meloniano
“Di certo io con Ilaria Salis non ci andrei mai a cena insieme, è una che gira con il manganello retrattile nella borsa, va nelle manifestazioni a fare casino, è un'esagitata, un'esagitata!”
(Italo Bocchino a Otto e Mezzo, La7 – 1 febbraio)

 

Un post che poi Ceccardi proverà a modificare nei passaggi peggiori...
“In tutta Italia girano le immagini di Ilaria Salis ammanettata nel tribunale ungherese. Ma nessuno in queste ore ha fatto vedere cosa faceva il gruppo 'antifa' della Salis a Budapest, in assetto armato come vere e proprie organizzazioni para brigatiste. Allora ve lo faccio vedere io. Certamente l’Italia deve assicurarsi che ai nostri concittadini all’estero siano garantiti processi giusti e il pieno rispetto dei diritti umani, a condizioni di reciprocità. Però se siamo contro il terrorismo sempre, dobbiamo ribadire anche la lotta dura al terrorismo di matrice rossa. Toglietele le catene, ma non la galera!
(Susanna Ceccardi, eurodeputata della Lega, X – 30 gennaio)

 

Dirà anche “si ritorna agli anni di piombo”
“Come moltissimi altri italiani detenuti all’estero in condizioni anche peggiori. Ma alla sinistra italiana interessa solo lei... che ipocrisia!”
(Susanna Ceccardi su X – 5 febbraio)

 

Radiare la facinorosa Salis
“Se fosse colpevole - e non vogliamo nemmeno immaginarlo! - sarà doveroso radiarla dalle graduatorie ministeriali: d'altronde la sua ultima supplenza risale al 12 gennaio 2013 ed era terminata il giorno prima di recarsi in Ungheria” ha scritto in una nota il deputato della Lega Rossano Sasso, capogruppo in commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati, aggiungendo “con l'auspicio possano confermare che in classe i nostri figli non rischieranno di trovare una facinorosa”
(La Repubblica – 30 gennaio)

 

L'ex funzionaria
Elena Basile e il video choc contro Liliana Segre: “Si dispera solo per i bambini ebrei. Vuole imitare i nazisti?”. Il figlio: “Lo rimuova o quereliamo”. Lo sfogo della ex funzionaria della Farnesina: “I bambini palestinesi non la toccano?”
(Corriere.it – 6 febbraio)

 

C'è qualcosa che non sia contronatura per il generale?
Vannacci svela la genesi del suo libro: “L’ambientalismo? Manifesto contro la natura” (Il Giornale – 4 febbraio)

 

Il generale e Paola Egonu, nuovo capitolo
“Paola Egonu non ha le caratteristiche somatiche che rappresentano l'italianità. Quando l'ho detto mi hanno detto 'sei razzista'. Eppure una razza, o un'etnia... Diciamo 'etnia' perché adesso anche la parola 'razza' non si può più usare, nonostante sia presente sulla Costituzione italiana (si studi il perché, ndr). All'articolo 3 c'è proprio scritta a chiare lettere. Però oggi è considerata una parola non opportuna”
(Roberto Vannacci a Tregnano, in provincia di Verona; via Fanpage.it – 1 febbraio)

 

In queste mani
“'C'è una stretta correlazione tra i reati di matrice sessuale e la provenienza straniera di chi li commette'. Isabella Tovaglieri, eurodeputata della Lega, a Stasera Italia”
(@StaseraItalia, X – 4 febbraio)

 

Palombelli, vaccini e autismo
“Nella puntata di oggi di @forummediaset su @Canale5Tv spiace sentire una persona seria come Barbara Palombelli dire che l'autismo può essere causato dai parassiti che si annidano in un intestino 'scosso' dai vaccini. I vaccini non c'entrano NULLA con l'autismo.
(Il virologo Roberto Burioni su X – 5 febbraio)

 

Nel frattempo alla Camera
“Con 147 voti favorevoli, 91 contrari e 15 astenuti, via libera della Camera al disegno di legge per l'istituzione del premio di 'Maestro dell'arte della #cucina italiana'”
(@Montecitorio, X – 6 febbraio)

 

Resoconto stenografico dell'Assemblea
CHIARA LA PORTA, Relatrice (FdI). “Grazie, Presidente. Onorevoli colleghi, siamo qui oggi per discutere in merito al disegno di legge per l'istituzione del premio di 'Maestro dell'arte della cucina italiana'. Vorrei iniziare con ringraziare il Ministro Francesco Lollobrigida non solo per la sua presenza, ma soprattutto per l'impegno costante e instancabile a tutela e per la promozione del nostro patrimonio enogastronomico, direzione in cui vanno anche questo provvedimento e tante altre iniziative del Ministro, del Ministero e di tutto il Governo”
(Camera.it – 15 gennaio)

 

Lollo risveglia le coscienze
“La Commissione europea ha sancito che la legge Lollobrigida/Coldiretti sulla 'carne sintetica' è disapplicabile da qualsiasi giudice (penale, civile e amministrativo), ma Lollobrigida è soddisfatto perché la norma serviva solo a 'risvegliare le coscienze'”. “La legge è andata alla grandissima, battaglia stravinta'”, aggiungerà il ministro
(@lucianocapone, Il Foglio, su X – 1 febbraio)

 

ASE
Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, sui social: “ASE” E tra le risposte...
(X – 30 gennaio)

 

Gasparri

 

La grolla dell'amicizia
Lascia poi Palazzo regionale la premier Meloni per concedersi al bagno di folla, agli abbracci, ai selfie, ma anche al rito della coppa dell’amicizia – “ragazzi è bello carico” dice dopo aver assaggiato il caffè alla valdostana – . Più avanti non disdegnerà anche un bicchiere di vin brûlé offerto dallo stand dell’Oftal
(AostaSera.it – 6 febbraio)

 

 

La rivoluzione
“Giorgia Meloni oggi ha appena ribaltato duecento anni di storia europea: le risorse dei popoli africani devono rimanere in Africa e solo quelle in eccesso possono essere fornite all'Europa grazie a una cooperazione paritaria e non predatoria. È una rivoluzione mai vista”. Lo afferma il sottosegretario alla presidenza Giovanbattista Fazzolari interpellato sul vertice Italia-Africa in corso al Senato
(Ansa – 29 gennaio)

 

“Mister Preferenze”, con varie accuse di assenteismo alle spalle; riabilitato dal Tribunale di Campobasso il 14 maggio di un anno fa, Patriciello fu condannato a 4 mesi per finanziamento illecito, sentenza definitiva per una mazzetta (Fatto Quotidiano)
Salvini: “Avere una persona della statura, dell'esperienza, della caratura morale di Aldo Patriciello nella Lega, è importante”

Folla delle grandi occasioni a Pozzilli, in un Hotel Dora gremito da migliaia di amici di Aldo

Patriciello. Numerosi i politici presenti, per un evento politico e mediatico di rilievo nazionale. Da Matteo Salvini a Lorenzo Cesa. Dopo 15 anni, passati con Berlusconi e Forza Italia, Aldo Patriciello, eurodeputato molisano ha fatto il suo ingresso ufficiale nella Lega di Matteo Salvini, accolto a braccia aperte dallo stesso leader nazionale
(Il Quotidiano del Molise – 2 febbraio)

 

Dall'India
“Ansa, la Polizia di Mumbai ha liberato il piccione sospettato di essere una spia cinese che aveva arrestato lo scorso maggio. 'Chiarita l’identità dell’uccello: un piccione taiwanese'” (@marcocongiu, X – 1 febbraio)

 

Notizia della settimana
Una matrioska da 15 centimetri nel retto: uomo finisce in ospedale dopo averla usata per un gioco erotico. La vicenda arriva dal Noa di Massa Carrara. Il paziente sarebbe stato operato immediatamente per estrarre la bambolina russa
(Fanpage.it – 5 febbraio)

  • linkedinfacebooktwittere-mailpinterest